Comunicati stampa

cs Giornate Medioevali 24 luglio

Proseguono le Giornate Medioevali con il secondo appuntamento serale nella Cava dei Balestrieri: musica antica, danza, teatro, storia sammarinese, epici combattimenti e spettacolari evoluzioni infuocate sono gli ingredienti per una serata indimenticabile

La serata di venerdì 24 luglio, condotta da Patrizia Bollini, Marco Tamagnini e Gianni Bardi, si apre alle 21.00, come di consueto con la musica. Ad allietare gli ospiti con vero e proprio viaggio sonoro nel tempo saranno Paolo Lova e Igor Ferro. La loro performance è una sorta di percorso che coinvolge lo spettatore e lo trasporta nelle corti, nelle chiese e sulle strade medioevali, con particolare riferimento alla via Francigena e al Cammino di Santiago.

L’eterea grazia delle danzatrici di Attitude Centro Danza dà vita a Il Volo, splendida coreografia ispirata agli studi di Leonardo da Vinci sul Volo, interpretata dalle allieve dei corsi professionali della scuola sammarinese associata alla Royal Academy di Londra.

I gruppi storici sammarinesi I Fanciulli e la Corte di Olnano e Compagnia dell’Istrice mettono in scena Libertatis Fundator, un affascinante spettacolo che narra di una compagnia di attori del 1400 la quale, per volere degli allora Capitani Reggenti in carica, mette in scena la vita del Santo Marino, così com’è narrata in “Vita Sancti Marini”, documento del X secolo, celebrando la millenaria libertà della Repubblica.

Il gruppo comico sammarinese Le Barnos, che vanta partecipazioni a Zelig Off e al Maurizio Costanzo Show, calca le scene con Mutatis Mutandis, la cui idea di fondo è la necessita, nata dalla consapevolezza che “l’unica costante è il cambiamento”, di reagire alle difficoltà modificando sé stessi e il mondo circostante. Le improvvisazioni attoriali messe in scena dal quartetto hanno il loro punto di forza nel movimento, nella parola e nel suono.

Il Torneo è un racconto epico, un vero e proprio viaggio nel tempo che narra la storia di due giovani innamorati e vede lo svolgersi di un grande torneo per ottenere la mano della figlia del re. Protagonisti dell’avvincente sfida sono il gruppo sammarinese specializzato in scherma artistica Fera Sancti, Les Compagnons de Jeanne, gruppo anch’esso locale che si ispira all’epopea dell’eroina francese Giovanna d’Arco e i Tamburi di Brisighella, musici che si avvalgono del più grande tamburo a tracolla esistente, denominato timpano.

La kermesse si conclude con le entusiasmanti coreografie infuocate di Fuochi e Affini, progetto nato dalle artiste Valentina Moretti e Michela Inzaghi, che unisce la manipolazione di attrezzi infuocati alla danza moderna, creando magiche suggestioni di grande impatto scenico.

Per informazioni sul programma, menu medioevali e visite guidate: www.visitsanmarino.com, da cui si accede ai canali social ufficiali.

 








 


Ricerca Hotel

Meteo

Icona Meteo

variabile

  • 22-01-2018
  • 06:00
1 C
Dati a cura di 3BMeteo
  • dal 21/10/2017 al 18/02/2018

    San Marino Mon Amour
  • dal 09/03/2018 al 11/03/2018

    XXI Festival Internazionale della Magia