Comunicati stampa

il Natale delle Meraviglie 2015-2016

Il Natale delle Meraviglie 2015-2016 nella Repubblica di San Marino. Originale, interattivo, sostenibile e visionario, l’evento di punta della stagione invernale a San Marino si veste di nuove suggestioni per catturare un pubblico sempre più vasto #NATALESANMARINO

Nell’elegante cornice di Palazzo Graziani è stato presentato Il Natale delle Meraviglie 2015-2016, che avrà inizio il 28 novembre per concludersi il 6 gennaio.

Tante le novità messe in campo dalla Segreteria di Stato per il Turismo e dall’Ufficio del Turismo per questa nuova edizione, a partire dalla scelta di affidare la direzione artistica a Rob H. Budde, professionista stimato, nonché ideatore e regista delle prime edizioni delle Giornate Medioevali.

La struttura stessa dell’evento si rinnova, passando da un format unico ad un programma che ruota su cinque punti chiave e si arricchisce di una parte dinamica che varia per ogni periodo. E’ un Natale che si sposta su binari differenti, un evento che vuole sensibilizzare il pubblico con un messaggio profondo: non solo divertimento e mercatini natalizi, ma vivere un Natale diverso “esperienziale” e ricchissimo di stimoli. Grazie alla collaborazione con FestAniMusic (Festa, Animazione e Musica) i contenuti si arricchiscono di iniziative focalizzate sul Natale, con momenti di attività e di gioco, ideate per creare attrattiva turistica e rendere San Marino un luogo magico, roccaforte dell’immaginario e della fantasia. La sinergia con Key to Energy e l’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici, consente di mettere in campo le più innovative soluzioni tecnologiche nel campo dell’illuminazione a LED.

Le cinque Meraviglie del Natale
Gli elementi costanti, denominati le Cinque Meraviglie del Natale, Immagini e Visioni, Craft & Food, Mostre e Spettacoli, Meraviglie Junior, Mettiti alla prova: sfide sportive d’inverno, costituiscono il filo conduttore che unisce tutti i momenti della manifestazione.

• Immagini e Vision
Il tema e filo conduttore: “cattura l’immagine” è il principale punto interattivo e d’incontro in Piazza della Libertà. Il visitatore è invitato ad essere il protagonista della magica atmosfera del Natale delle Meraviglie, a condividere l’esperienza e ad interagire partecipando al gioco diretto attraverso i selfie. Dallo smartphone i messaggi e le immagini possono essere inviate e video proiettate su maxi schermi in centro storico di San Marino
Il Video Mapping “Titano dl Luce“, una suggestiva installazione alla Basilica del Santo e in p.le Domus Plebis, regala una vera e propria immersione nella spettacolarità delle immagini in multivisione.

• Mostre e spettacoli
La Mostra FestAniMusic Cartoon Stars 1914-2015, per il periodo dal 28 novembre 2015 al 20 febbraio 2016 nei locali dell’ex Galleria d’Arte Moderna in via Eugippo, rappresenterà un evento all’interno dell’ evento e sarà promotrice di un’ importante esposizione di 101 disegni Disney. La mostra terminerà con la premiazione delle musiche della colonna sonora del film di Mary Poppins di Richard e Robert Sherman.
La Natività sarà rappresentata dai Presepi artistici nelle immediate vicinanze della Porta San Francesco e nella cripta della Chiesa di San Pietro.
Ad animare le contrade e le piazze del centro storico saranno gli spettacoli itineranti, pensati per far interagire artisti e pubblico, con esibizioni di musica, teatro, burattini, clown e tante sorprese….
Uno degli appuntamenti più attesi è il Capodanno in piazza Sant’Agata, con l’allegra musica dei Balcani e il ritmo dei tamburi africani, DJ, balli, degustazioni, brindisi di mezzanotte, sotto la spettacolare pioggia dei fuochi d’artificio.

• Craft&Food
Il mercatino, uno dei punti forti della manifestazione, aggiunge al proprio carattere di esposizione e vendita la parte esperienziale, trasformandosi in un vero e proprio laboratorio dove è possibile ammirare le abili mani degli artigiani al lavoro. Gli artisti in mostra realizzeranno e mostreranno oggetti unici e particolari con un occhio alla sostenibilità e al volontariato.

Lo Street food, il mangiare sano e buono non tanto come punti vendita cibo, ma una proposta di elementi culturali-educativi, della qualità, del naturale e sano. Dimostrazioni, food contest, show cooking e workshops, cibo didattico, divertente, stimolante, sostenibile e salutare.
Accanto allo street food, i menu a tema nei ristoranti e percorsi enogastronomici nel centro. Weekends dedicati ai prodotti tipici e ai cibi tradizionali del Natale nel mondo. Verranno rispolverate ricette di buon auspicio e sarà possibile vivere un’esperienza sensoriale attraverso il cibo, con percorsi guidati che ci faranno conoscere ciò che mangiamo coinvolgendo i cinque sensi.

• Meraviglie Junior
Il Padiglione Meraviglie Junior mette i bambini in primo piano. Una grande struttura trasparente nella Cava Antica -P6 regalerà momenti di dinamici laboratoriali diversi che veicoleranno messaggi sociali-educativi divertenti per bambini e famiglie. Il banco interattivo Expo touch screen HD Forum, Babbo Natale in video conferenza dalla Lapponia, le animazioni, i giochi, le favole, i cartoni e le musiche, il recupero dei regali, la casetta dei dolciumi, l’angolo accoglienza per il comfort delle famiglie, la zona deposito passeggini saranno solo alcune delle attività che verranno proposte.
Un’attenzione speciale ai bambini: un Capodanno pensato anche per loro con giochi a tema e cocktails di frutta.

• Mettiti alla prova: sfide sportive d’inverno
E ancora tante iniziative in programma, la Pista di Pattinaggio su ghiaccio e snowboard in Cava Antica, corsi di arrampicata in completa sicurezza con gli istruttori del Club Alpino di San Marino nella Cava dei Balestrieri,

Un evento lungo e diviso su sette momenti
Il programma si sviluppa e si articola in sette “eventi nell’evento”, 7 periodi diversi ognuno dei quali caratterizzato da un tema diverso. L’intento è duplice: proporre al visitatore ogni volta una nuova esperienza emozionante e stimolante per invitarlo ad ulteriori visite, e intercettare fasce di pubblico con interessi diversi.
28 e 29 novembre “Lo Zecchino d’Oro in-canta”. Il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano canterà e in contemporanea le immagini in video clip animati verranno proiettate su grande schermo. Dal 5 all’8 dicembre “Bolle di Sapore”. Divertimento per tutti i gusti, i sapori del buon cibo e le bolle di fumo e sapone del clown Eros si intrecciano. 12 e 13 dicembre “ Naturalmente Natale”. Buono e sano, il crudo fa bene e fa spettacolo: gli alimenti si trasformeranno in opere d’arte. 19 e 20 dicembre “Creando Emozioni”. Si entra nell’atmosfera intima del Natale con i canti e le parole del Piccolo Coro dell’Antoniano nella Basilica del Santo. Dal 24 al 27 dicembre “Immagini che raccontano”. I Cartoni Animati sotto l’albero che si incontrano con i suoni degli strumenti creati con i materiali di recupero. 31 dicembre e 1° gennaio “E’ Festa”. Grande festa di capodanno con l’allegra musica dei Balcani, la passione del tango e il ritmo dei tamburi africani, musica DJ, balli, degustazioni, brindisi di mezzanotte. Dal al 2 al 6 gennaio “Pozioni e magiche visioni”. Inizia un anno divertente, pieno di positività e meravigliosa energia. Divertimento assicurato con i giochi di magia. Si dona un vecchio gioco ad un bambino lontano. uno sguardo al rispetto dell’ambiente e ai bambini meno fortunati

Il Segretario di Stato Turismo, Teodoro Lonfernini, ha illustrato la nuova filosofia che anima l’evento più importante della stagione invernale: “Abbiamo voluto puntare sulla qualità e unire i tanti elementi di attrazione di cui la manifestazione era composta, con l’intento di far diventare l’evento un vero e proprio brand, Per raggiungere l’obiettivo abbiamo pensato di affidare la direzione artistica a Rob Budde e da questa collaborazione è scaturito un progetto completamente rinnovato, che si presenta come un tutt’uno omogeneo, ma che racchiude in sé le idee, la creatività e l’impulso di tante realtà diverse, pubbliche e private, che lavorano in sinergia. ”

Il Direttore dell’Ufficio Turismo, Nicoletta Corbelli ha affermato che “il progetto è molto impegnativo per l’Ufficio, si tratta di una nuova modalità di lavoro e nella sua complessità restituisce soddisfazione e coinvolgimento. Ci sono degli attori nuovi che permettono una maggiore crescita, di rappresentare ed esporre una vasta potenzialità e una cura del dettaglio. L’obiettivo è quello di rivolgerci al target famiglie soprattutto con le attività pensate per i bambini, ma di coinvolgere anche i ragazzi e gli adulti, con un programma che si rinnova ogni weekend per invitare il visitatore a ritornare e ad assaporare le diverse offerte”.

Il Direttore Artistico Rob H Budde si è soffermato su un tema molto caro ai visitatori “Abbiamo voluto offrire un Natale esperienziale, che permetta di vivere appieno il centro storico, godere delle iniziative e sperimentare le attività proposte fino ad assimilarne l’essenza e il profondo significato che si vuole trasmettere, con un’attenzione particolare alla sostenibilità, al riciclo, al ritorno verso la natura e l’essenzialità.”

La conferenza ha simpaticamente offerto un primo assaggio di interattività e sensorialità, grazie alla presenza dell’artista di Plexiart Massimo Modula e della naturopata Paola Di Giambattista. Il primo, partendo dall’immagine promozionale dell’evento e ispirandosi al messaggio grafico che i presenti sono stati invitati a lasciare su un grande cilindro trasparente, ha creato in diretta un’opera d’arte unica. La second ha invitato i presenti ad avvicinarsi ai diversi alimenti usando unicamente il tatto e l’olfatto, entrando in contatto con le emozioni evocate dall’esperienza.

Segreteria di Stato Turismo
San Marino, 26 ottobre 2015
 








 


Ricerca Hotel

Meteo

Icona Meteo

quasi sereno

  • 23-01-2018
  • 06:00
1 C
Dati a cura di 3BMeteo
  • dal 21/10/2017 al 18/02/2018

    San Marino Mon Amour
  • dal 09/03/2018 al 11/03/2018

    XXI Festival Internazionale della Magia