Castello

Prima Torre “Guaita”

“La Guaita” è il primo fortilizio sammarinese a essere luogo d’interesse storico

La Prima delle Tre Torri

Sono Tre le Torri di San Marino: la Guaita, la Cesta e il Montale.
La Guaita è la più datata e si ritiene che fosse il rifugio dei primi abitanti del Titano, intorno all’anno Mille.
Vista da lontano, la Prima Torre ha un impatto visivo davvero suggestivo come se fosse lì, ferma, a proteggere le sue terre, le sue rocce, i suoi abitanti. 
La parola “Guaita”, infatti, viene usata ancora tra gli abitanti locali e significa “fare la guardia”. Il Forte era stato eretto proprio a scopo difensivo e, a proteggerlo, ci sono due cinta di mura: una più esterna con le torri angolari di rinforzo e una più interna che contiene gli edifici militari, un pozzo, la cappella di Santa Barbara, la Torre campanaria e la Torre della Penna.

Curiosità

Le Tre Torri sono le tre “penne” simbolo del Titano, raffigurate in ogni dove a difesa della libertà di San Marino.

La posizione privilegiata

Nella Repubblica di San Marino si gode, da ogni angolo, di un panorama mozzafiato ma dalla Prima Torre, posta sul promontorio, la vista è davvero spettacolare emozionando anche il visitatore meno sensibile.
Dall’alto, gli strapiombi vertiginosi e la roccia squadrata danno vita a un connubio magico e quasi surreale. In assoluto, uno dei luoghi più belli nei quali scattare una foto panoramica.

Dentro e fuori

Prima di accedere alla Fortezza attraverso il grande arco, si possono notare i vecchi passanti del ponte levatoio utilizzato in epoca medievale.
Varcato l’ingresso, sulla sinistra si nota la piccola Chiesa dedicata a Santa Barbara chiamata anche “Cappella della Rocca”. Risalente al 1960, si collega alla scalinata che permette di percorrere le mura di recinzione e osservare la città da una prospettiva privilegiata.
Si prosegue con la visita delle prigioni (stanze piccole utilizzate come rifugio dagli uomini che sorvegliavano la città) e del Mastio, raggiungibile attraverso una scalinata, per poi godere di un panorama davvero emozionante.

Curiosità

La Torre, ampliata e ristrutturata in varie epoche, ebbe la massima importanza ed efficienza nel XV secolo durante la guerra contro i Malatesta di Rimini, nel 1463. Per diversi secoli, nello specifico fino al 1975, fu adibita a carcere.

Salita alla Rocca – 47890 Città di San Marino, San Marino
Dal 2 gennaio al 5 giugno e dal 5 settembre al 31 dicembre: 9.00-17.00. Dal 6 giugno al 4 settembre: 9.30-18.30. Chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio
Biglietto Intero € 4,50 - Biglietto Ridotto € 3,50 - Biglietto Due Musei € 6,50 - Biglietto Multi Museo € 10,50 per tutti i Musei di Stato
Contatti:
biglietto acquistabile sul posto

Informazioni sui biglietti per i Musei di Stato

I Musei di Stato includono: Prima Torre, Seconda Torre, Palazzo Pubblico, Museo di Stato, Museo San Francesco, Galleria Nazionale, Museo del Francobollo e della Moneta (prossima apertura) negli orari di apertura al pubblico. Gli orari possono subire delle variazioni, anche senza preavviso. Si consiglia di contattare gli Istituti Culturali per verificare gli orari di apertura.

Biglietto ridotto
La riduzione è riservata a:

  • bambini e ragazzi da 6 a 18 anni
  • studenti universitari dietro presentazione di tesserino
  • over 65
  • gruppi scolastici organizzati
  • gruppi organizzati superiori alle 25 persone

Gli Istituti Culturali si riservano il diritto di verificare in qualsiasi momento la titolarità alla riduzione.

Ingresso gratuito
L'ingresso gratuito è riservato a:

  • cittadini sammarinesi e residenti muniti di documento
  • bambini di età inferiore ai 6 anni
  • studenti Università di San Marino dietro presentazione di tesserino
  • visitatori con disabilità non autosufficienti ed un loro accompagnatore
  • tesserati ICOM dietro presentazione di tesserino
  • giornalisti dietro presentazione di tesserino
===============

maps

Prima Torre "Guaita"
Salita alla Rocca
47890 Città di San Marino
San Marino