12 dic 2020

Chiarimenti in merito agli spostamenti in occasione del Natale delle Meraviglie

fino al 6 gennaio 2021

San Marino, 12 dicembre 2020 – Il Segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati, alla luce dei chiarimenti relativi agli spostamenti da e per San Marino pubblicati oggi dalla Segreteria di Stato per gli Affari Esteri, che, nello specifico precisano come “gli spostamenti tra lo Stato della Città del Vaticano o la Repubblica di San Marino e le regioni con essi rispettivamente confinanti non sono soggetti ad alcuna limitazione” e che San Marino non è soggetto ad alcuna restrizione in via generale per gli spostamenti dall’Italia, esprime grande soddisfazione e si congratula con il collega Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari per l’impegno profuso, in quanto, nelle date comprese dal 21 dicembre al 6 gennaio gli spostamenti tra San Marino e le regioni confinanti, Emilia-Romagna e Marche, saranno sempre consentiti dalle 5 alle 22, senza necessità di giustificazione.

Un chiarimento fondamentale per una località turistica come la nostra che proprio in questi giorni è impegnata per la promozione e la gestione del Natale delle Meraviglie e le cui strutture alberghiere potranno così ospitare turisti per un periodo di tempo superiore a quello fino ad oggi ipotizzato.

Una notizia che sicuramente verrà accolta con piacere dai tanti utenti che nei giorni scorsi hanno contattato l’Ufficio del Turismo, attraverso i canali social e digital VisitSanMarino, desiderosi di trascorrere le prossime festività vistando, in tutta sicurezza, grazie al protocollo Covid-Security, le originali attrazioni che continueranno ad animare le piazze e contrade del centro storico di San Marino fino al 6 gennaio 2021.


Segreteria di Stato per il Turismo

Ufficio del Turismo della Repubblica di San Marino


www.visitsanmarino.com